Pellicola adesiva per mobili

Cambiare i mobili di casa frequentemente può rivelarsi una spesa molto grande da sostenere, ma è anche vero che lo stesso arredamento per molto tempo spesso annoia, quindi c’è bisogno di una soluzione. La migliore è sicuramente la pellicola adesiva per mobili: pratica, funzionale e removibile.

Cambiare l’arredamento senza cambiare i mobili? Adesso è possibile

Quante volte avete pensato che quel mobile in cucina sarebbe stato molto più bello se fosse stato di un colore diverso rispetto a quello che avete comprato? Oppure che quell’elettrodomestico sarebbe stato più sfizioso se fosse stato a righe o a pois? Beh, non è necessario ricomprarli o lasciarli così come sono, perché è possibile renderli proprio come desiderate grazie alla pellicola adesiva per mobili!

Grazie alle tecnologie moderne di stampanti e inchiostri, è possibile stampare su una pellicola adesiva la propria fantasia preferita per poi utilizzarla per ricoprire un tavolo, un cassetto, una porta e qualsiasi altra cosa abbia una superficie piana.

Con la pellicola adesiva, quindi, è possibile divertirsi e diventare gli interior designers di casa propria, creando degli ambienti innovativi e soprattutto personalizzati.

Tipologie di pellicole adesive

Una prima tipologia semplice da applicare è lo sticker. Di solito si utilizza per ricoprire gli elettrodomestici, come i frigoriferi. Per prima cosa la superficie deve essere completamente priva di impurità, dopo di che si può procedere ad applicare l’adesivo con attenzione per essere il più precisi possibili. Infine si deve sfregare la superficie su cui è stato applicato lo sticker con un panno morbido per fissarlo bene.


Un secondo tipo è il vinile adesivo. Si tratta di un materiale più resistente della semplice carta e il rapporto qualità/prezzo è molto buono. Utilizzando questo tipo di pellicola adesiva il vostro mobile non solo sarà più moderno, ma anche più resistente agli urti e ai graffi.


Un terzo modello è la pellicola adesiva per vetri. Può essere innovativo utilizzarla per ricoprire il vetro della doccia, oppure come protezione solare per le finestre e può avere diversi effetti: sabbiato, metallizzato, trasparente, e molti altri.

Ovviamente, i vetri sono delle superfici molto delicate, di conseguenza la pellicola protettiva non può che essere altrettanto, in modo tale da poter essere rimossa facilmente e senza lasciare aloni.
Infine, se il mobile da rivestire è dotato di cassetti e di insenature da dover coprire, si necessita di una pellicola adesiva particolare e dell’aiuto di un interior designer per ottenere un risultato perfetto.

I vantaggi della pellicola adesiva

Scegliere un rivestimento adesivo per i propri mobili ha molti vantaggi. Primo tra tutti quello economico, perché con l’utilizzo di diverse pellicole è possibile rimodernare spesso i propri ambienti, cosa che altrimenti sarebbe impossibile da fare.

In più, il rivestimento rende il mobile più robusto, stabile e protetto da umidità e scalfitture.

Poi, spesso non c’è bisogno di un professionista per la sua applicazione, in quanto la stesura risulta semplice, pratica e di solito senza la creazione di bolle d’aria.

Per quanto riguarda la rimozione, invece, nonostante si tratta di un adesivo e quindi c’è la possibilità che possa lasciare aloni e macchie sulla superficie, è molto semplice togliere il tutto senza fatica e soprattutto senza rovinare il mobile.

Infine, la pulizia del rivestimento è molto veloce, perché basta passarvi su una spugnetta bagnata per rimuovere il 90% delle macchie che potrebbero formarsi e di conseguenza le pellicole adesive sono applicabili anche su piani da cucina e paraschizzi.

Rimodernare la propria casa, quindi, non è difficile come sembra. Basta della pellicola adesiva, un mobile da mettere a nuovo e tanta pazienza, ma il risultato sarà ottimale!